Quaresima di Carità, raccolta in tutte le Parrocchie in favore di borse lavoro per persone con disabilità mentale

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

<![CDATA[Giunge, come tempo di grazia, la Quaresima, tempo liturgico che la Chiesa, accogliendo l’esortazione dell’Apostolo, ci propone come “momento favorevole… giorno della salvezza”. (cfr. 2Cor 6,2).
In questo anno pastorale, l’equipe della Caritas Diocesana, ha proposto un percorso per ricordare a tutti, comunità cristiana e istituzioni sociali, il profondo cambiamento apportato dalla Legge 180, meglio nota come Legge Basaglia.
In questa nostra QUARESIMA DI CARITÀ, desideriamo riproporre a tutta la comunità diocesana l’iniziativa già avviata nello scorso Avvento di Fraternità, a sostegno di borse lavoro per persone con disabilità mentale.
E con le stesse parole di papa Francesco per la Quaresima di quest’anno, incoraggiamo ad abbandonare «l’egoismo, lo sguardo fisso su noi stessi, e rivolgiamoci alla Pasqua di Gesù; facciamoci prossimi dei fratelli e delle sorelle in difficoltà, condividendo con loro i nostri bene spirituali e materiali».
A tutti voi un fecondo cammino quaresimale!
La Caritas Diocesana
Scarica la lettera inviata a tutte le Parrocchie e le Comunità religiose]]>