La sfida delle migrazioni "per non essere cristiani a metà" Riflessioni e dialoghi con il cardinale Franco Montenegro

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

<![CDATA[
Venerdì 16 novembre alle ore 16.30 presso l’Auditorium Mons. Fasola (via S. Filippo Bianchi, 30 – Messina) si svolgerà l’incontro sul tema: La sfida delle migrazioni, “per non essere cristiani a metà”.
L’evento, voluto e preparato dall’ Ufficio Migrantes dell’Arcidiocesi di Messina Lipari S. Lucia del Mela e dall’ Associazione di volontariato “Piccola Comunità Nuovi Orizzonti”, sarà l’occasione per confrontarsi con il cardinale Francesco MONTENEGRO, arcivescovo di Agrigento e presidente di Caritas Italiana.
L’immigrazione è un fenomeno che interpella la società civile e la Chiesa sul versante dell’accoglienza e dell’integrazione. La risposta non può essere la via breve del rifiuto e dell’ostilità, bensì la strada della mediazione culturale e della convivenza pacifica, purtroppo oggi poco frequentata dalla cultura e dalla politica, non sempre valorizzata anche nel mondo ecclesiale.

La presenza del cardinale Montenegro, la sua esperienza maturata negli organismi pastorali della Chiesa italiana e la sua riconosciuta sensibilità, ci aiuteranno a riflettere sul tema e ci indicheranno le piste privilegiate su cui indirizzare il nostro impegno civile ed ecclesiale. I lavori si apriranno con i saluti affidati a Mariella URZÌ della “Piccola Comunità Nuovi Orizzonti”; seguirà l’introduzione del prof. Fulvio VASSALLO PALEOLOGO, docente presso l’Università di Palermo e membro dell’Associazione per gli Studi Giuridici sull’Immigrazione; condurrà l’incontro il dott. Lucio D’AMICO, capo redattore della Gazzetta del Sud; le conclusioni saranno affidate al prof. Tonino PERNA, docente dell’Ateneo messinese e a S. E. mons. Giovanni ACCOLLA, arcivescovo metropolita. I lavori saranno accompagnati dai canti del coro multietnico dell’Ufficio diocesano Migrantes.

per informazioni: diacono Santino TORNESI cell 338.2017995; fax 090.6684212 e-mail: migrantes.me@alice.it]]>