Mons. Giovanni D'Ercole relatore al Convegno Diocesano Caritas

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

<![CDATA[Giovanni_D’Ercole

Entra nella piccola opera della Divina Provvidenza (Opera Don Orione) e viene ordinato presbitero il 5 ottobre 1974. Dopo aver frequentato l’istituto teologico della sua congregazione, compie gli studi di filosofia e di teologia presso la Pontificia Università Lateranense e consegue la licenza e il dottorato in teologia morale presso la Pontificia accademia alfonsiana a Roma.

Dal 1976 al 1984 è missionario in Costa d’Avorio dove è parroco e vicario episcopale a Grand-Bassam e professore di teologia morale presso il seminario maggiore ad Anyama, vicino alla capitale Abidjan.

Al rientro in Italia viene nominato parroco della parrocchia di Ognissanti a Roma. Dal 1985 al 1987 ricopre la carica di padre provinciale nella sua congregazione, occupandosi di gestire il Centro-Sud Italia.

Nel 1987 Papa Giovanni Paolo II lo nomina vicedirettore della Sala stampa della Santa Sede, allora diretta da Joaquín Navarro-Valls.

Nel 1990, su chiamata dell’allora cardinale segretario di Stato Agostino Casaroli, entra a lavorare nella segreteria di Stato della Santa Sede e nel 1998 viene nominato capo ufficio della prima sezione degli Affari Generali della Segreteria di Stato, incarico che mantiene fino al 2009.

Per anni è collaboratore dell’emittente televisiva cattolica Telepace, curando diverse trasmissioni di approfondimento giornalistico. Per Rai 2 conduce nel 1994 la trasmissione Prossimo tuo, in seguito Millennium e poi Terzo Millennio. Dal 2002 autore e conduttore televisivo della rubrica religiosa Sulla via di Damasco. Fino al 2007 scrive e conduce la trasmissione Attualità ecclesiale su Radio Maria; dal 2008 collabora a Radio Maria nella stessa rubrica con Davide Banzato. Collabora con diverse reti radio-televisive come ospite tra cui Mediaset, Rai, La7.

Il 14 novembre 2009 Papa Benedetto XVI lo nomina vescovo ausiliare dell’Aquila e vescovo titolare di Dusa, riceve l’ordinazione episcopale il 12 dicembre seguente. Il 12 aprile 2014 Papa Francesco lo nomina vescovo di Ascoli Piceno, incarico che riveste a tutt’oggi.

Il prossimo 11 marzo 2017 sarà relatore al XXXVI Convegno Diocesano della Caritas

]]>