Volontariato in Sicilia, avviato il monitoraggio

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

<![CDATA[A partire dal mese di giugno si avvia la fase preparatoria di un'indagine sociale sui bisogni strutturali e organizzativi delle associazioni di volontariato di Sicilia. Si tratta di una ricerca promossa dal sistema composto dal Coordinamento dei CSV siciliani e dal Co.Ge. Sicilia – e sostenuta da CSVNet – Coordinamento Nazionale dei Centri di Servizio per il Volontariato. L'impianto e la metodologia della ricerca sono stati definiti da un Comitato Tecnico Scientifico (CTS) composto da referenti dei relativi organismi committenti e da consulenti esterni.
L'indagine, oltre al rilevamento dei bisogni del volontariato che opera sul territorio regionale, ha pure l'intento di favorire la riprogrammazione dei servizi erogati dai CSV siciliani per il triennio 2015-17. La ricerca vera e propria si svolgerà nell'autunno 2014 con la somministrazione di un questionario alle 2.500 Organizzazioni di Volontariato siciliane. Da giugno si avviano le fasi preparatorie. Continua a leggere
“Dove va il volontariato nel Paese dei vulnerabili. Nuove povertà, nuovi bisogni, le Odv chiamate a un salto in avanti” è il titolo del nuovo numero di Vdossier. La rivista di approfondimento sui temi del volontariato che, nel 2014, ha allargato il suo bacino territoriale di riferimento. Al comitato editoriale composto dai Centri di servizio per il volontariato di Marche, Messina e Milano, si aggiungono infatti anche Bologna e di Rovigo. Qui il dossier]]>