8 FEBBRAIO VEGLIA DI PREGHIERA PER LE VITTIME DI TRATTA

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

<![CDATA[

“SONO BAMBINI! NON SONO SCHIAVI!”

Mercoledì 8 febbraio 2017 – ore 19:00
 CHIESA S. CATERINA VERGINE E MARTIRE

Via Garibaldi – Messina

«La tratta delle persone è un crimine contro l’umanità. Dobbiamo unire le forze per liberare le vittime e per fermare questo crimine sempre più aggressivo, che minaccia, oltre alle singole persone, i valori fondanti della società e anche la sicurezza e la giustizia internazionali, oltre che l’economia, il tessuto familiare e lo stesso vivere sociale» (12 dicembre 2013).
Sono parole di papa Francesco che sostiene personalmente questa: GIORNATA INTERNAZIONALE DI PREGHIERA E RIFLESSIONE CONTRO LA TRATTA DI PERSONE. QUEST’ANNO CON L’ATTENZIONE SUI BAMBINI, BAMBINE E ADOLESCENTI, ABUSATI, SFRUTTATI.

L’Unione Superiore Maggiori d’Italia (USMI) sede diocesana, Ufficio Migrantes e Caritas diocesana –  promuove una veglia di preghiera per le vittime. Questa terza Giornata a livello internazionale, voluta dal Pontificio Consiglio per la Pastorale dei Migranti, Pontificio Consiglio della Giustizia e della Pace le Unioni internazionali femminili e maschili dei Superiori/e General (UISG e USG),  è celebrata in tutte le diocesi e le parrocchie del mondo, nei gruppi e nelle scuole, ogni anno nella data del:8 FEBBRAIO Festa di Santa Giuseppina Bakhita schiava sudanese, liberata e divenuta religiosa canossiana, canonizzata nel Duemila.

Si invitano tutti gli Istituti di vita consacrata, USMI, CISM, CIIS, Associazioni, Movimenti, Parrocchie, Persone di Buona volontà a partecipare alla Veglia di preghiera per le milioni di vittime della tratta.

LOCANDINA VEGLIA TRATTA 2017 MESSINA

]]>