La Malattia di Parkinson tra Santità, Sofferenza e Bisogni

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

<![CDATA[Parkinson“La Malattia di Parkinson tra Santità, Sofferenza e Bisogni: Ospedale e territorio” è il titolo del seminario che si terrà venerdì 26 giugno alle ore 16 nel Palazzo dei Congressi del Policlinico di Messina, organizzato dall’UOSD di Neurofisiopatologia e disordini del movimento del Policlinico universitario, con l’Associazione italiana parkinsoniani (sezione Area dello Stretto), la Caritas Diocesana e l’Arcidiocesi di Messina Lipari S. Lucia del Mela, ufficio Pastorale della Salute.
Ospedale e territorio si incontrano in questa occasione per approfondire le problematiche legate al Parkinson anche attraverso il racconto di chi ne ha vissuto, direttamente o indirettamente, le sofferenze. Dopo i saluti istituzionali, Don Damiano Modena, che fu segretario del Cardinale Carlo Maria Martini, darà la sua testimonianza descrivendo l’esperienza vissuta al fianco dell’arcivescovo di Milano, anche lui malato di Parkinson, negli ultimi anni di vita.
La seconda parte dell’incontro sarà, invece, dedicata al supporto riabilitativo e psicologico di cui tutti coloro che sono affetti da questa patologia possono avere bisogno. L’obiettivo è anche quello di analizzare il tema parkinson ipotizzando un progetto per la città, che tenga in considerazione le esigenze dei malati. Ecco perché vi sarà una tavola rotonda e un confronto aperto con alcuni dei rappresentanti cittadini più significativi in ambito sanitario e amministrativo.
Al termine ci sarà un dibattito che vedrà come protagonisti i pazienti; una occasione preziosa per parlare direttamente con i professionisti che ogni giorno si occupano di questa malattia.
Qui il programma dettagliato.]]>