Piccoli cittadini crescono

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

<![CDATA[

DA APRILE A GIUGNO, NEL PLESSO SCOLASTICO DI TRIPI, E’ STATO REALIZZATO IL PROGETTO “PROMUOVIAMO LA CULTURA DELL’INCONTRO” (PICCOLI CITTADINI CRESCONO). IL PROGETTO EDUCATIVO E RICREATIVO E’ NATO DA UNA AZIONE SINERGICA TRA I DOCENTI DELLA SCUOLA PRIMARIA E SECONDARIA DI PRIMO GRADO E GLI ANIMATORI DELLA PARROCCHIA SAN VINCENZO MARTIRE E SANTA MARIA DEL ROSARIO DI TRIPI. ESSO HA AVUTO LO SCOPO DI FAVORIRE L’EDUCAZIONE , DI FAR ACQUISIRE VALORI UMANI E CRISTIANI E COSI’ AVVIARE IL SUPERAMENTO DELLA CULTURA DELL’INDIFFERENZA. DESTINATARI DEL PROGETTO GLI ALUNNI FREQUENTANTI LA SCUOLA; GLI INCONTRI AL DI FUORI DELL’ORARIO SCOLASTICO SONO STATI DI TRE ORE A SETTIMANA PER UN TOTALE DI TRENTA ORE. ALLA REALIZZAZIONE DEL PROGETTO HANNO CONTRIBUITO I BAMBINI, I RAGAZZI, I CATECHISTI, GLI ANIMATORI DELLA CARITA’ E DUE ANIMATORI SOCIALI CHE SONO STATI DI PREZIOSO AIUTO. SONO STATI ORGANIZZATI PERCORSI EDUCATIVO- DIDATTICI CHE HANNO PORTATO, GRAZIE A STIMOLI DIVERSIFICATI (ATTIVITA’ LUDICHE E LUDIFORMI, RACCONTO DI STORIE, INTERVISTE A PERSONE STRANIERE, ATTIVITA’ GRAFICO-PITTORICO-PLASTICHE) A PROCESSI E PRODOTTI QUALI I SEDICI METRI DI TELA CONTENENTI I DISEGNI DEI BAMBINI, IL POWER-POINT REALIZZATO DALL’ALUNNA DARIA LOMBARDO CHE HA MOSTRATO LE ATTIVITA’ SVOLTE, LA FIABA SCRITTA “LA PUZZOLA PUZZOLOSA” puzzola puzzolosaEDITA DA CASTA EDITORE E QUELLA SUL COMMERCIO EQUO E SOLIDALE MUSICATA DA MARIO CRISAFULLI. SI E’ AVVIATA COSI’ UN’EDUCAZIONE ALL’INCLUSIONE PIU’ CHE ALL’ESCLUSIONE, ALL’INCONTRO PIU’ CHE ALLO SCONTRO, ALL’ACCOGLIENZA PIU’ CHE AL RIFIUTO, AL DIALOGO, ALLA CONOSCENZA E ALL’APPREZZAMENTO DELL’ALTRO PER POTER COSTRUIRE PONTI E NON MURI, PER POTER COSTRUIRE UNA SOCIETA’ DEL DOMANI PIU’ UMANA E PIU’ AUTENTICA. IL PROGETTO E’ STATO SOSTENUTO DALLA CARITAS DIOCESANA DI MESSINA ALLA QUALE L’AUTORE HA DEVOLUTO I PROPRI PROVENTI. L’EVENTO CULTURALE ORGANIZZATO IN PIAZZA IL PRIMO SETTEMBRE IN OCCASIONE DEI FESTEGGIAMENTI DEL SANTO PATRONO SAN VINCENZO MARTIRE HA AVUTO COME PROTAGONISTI PADRE GIUSEPPE BRANCATO DIRETTORE CARITAS IN VESTE DI RELATORE, ANGELA RACCUIA DI AUTRICE DEL LIBRO “LA PUZZOLA PUZZOLOSA” ILLUSTRATO DA SALVINA MIANO, GIUSEPPE CASTAGNOLO COME EDITORE, IL MUSICISTA MARIO CRISAFULLI, IL LETTORE MICHELA CONDOLUCI, IL PARROCO FRANCESCO ARENA, IL SINDACO GIUSEPPE AVENI E IL MODERATORE ENZO BAGLIONE; NUMEROSI I PRESENTI COSTITUITI DAI BAMBINI, LE FAMIGLIE, L’AMMINISTRAZIONE COMUNALE, LA COMUNITA’ CRISTIANA E CIVILE. AI BAMBINI E’ STATO FATTO DONO DEL LIBRO E DELLA MATTONELLA DI CALTAGIRONE RAFFIGURANTE UNA PUZZOLA, AL SINDACO DI TAVOLE CON RAFFIGURATA LA STORIA COSI’ COME E’ STATA SCRITTA DAI BAMBINI PERCHE’ POSSA ESSERE COLLOCATA NEL PARCO GIOCHI E TUTTI I BAMBINI DI TRIPI POSSANO USUFRUIRNE. IL TUTTO SI E’ CONCLUSO CON UN MOMENTO AGAPICO, AL QUALE MOLTI DEI PARTECIPANTI HANNO CONTRIBUITO PORTANDO ALIMENTI TIPICI DEL PROPRIO PAESE DI PROVENIENZA.

ANGELA RACCUIA – Equipe diocesana Caritas

]]>