Progetto "Lavoro e Dignità": saranno 24 le borse lavoro assegnate per l'annualità 2019  

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

<![CDATA[Partiranno il prossimo 1 marzo i tirocini formativi con Borsa Lavoro da 500,00 euro al mese, sostenuti dalla Caritas diocesana di Messina Lipari S. Lucia del Mela, nell’ambito del progetto denominato “Lavoro è dignità”.
La Caritas diocesana attraverso lo strumento dei tirocini formativi, accompagnerà al lavoro 24 persone per l’anno 2019, individuate a seguito di una fase di selezione rivolta alla valutazione complessiva delle esperienze professionali e della condizione economica dei candidati tirocinanti, oltre ad una attenta analisi dei bisogni degli stessi.
Il progetto è sostenuto dal contributo finanziario del Fondo CEI 8×1000 annualità 2018 per il sostegno di persone in cerca di occupazione, è stato presentato lo scorso 29 novembre 2018 alle Assemblee del Clero zonali e ha visto un lavoro di connessione diocesana tra diversi soggetti ed in particolare le parrocchie dalle quali sono pervenute le diverse candidature a cui si sono aggiunte quelle registrate presso il Servizio diocesano del Progetto Policoro.
Sono giunte agli Uffici Caritas per il tramite delle Parrocchie 93 domande, soprattutto di residenti in città, indice di una situazione cittadina altamente condizionata da una diffusa povertà, in taluni casi grave e conclamata.
L’individuazione dei beneficiari delle nuove borse lavoro è avvenuta attraverso accurati colloqui da parte di una commissione mista composta da esperti ed addetti preposti alla selezione e soggetti appartenenti alla comunità ecclesiale, ivi la presenza dei Vicari Episcopali per zona pastorale durante l’intera fase di ascolto e selezione. Occorre dire come solo un numero limitato di soggetti ascoltati si sia rivolto in passato ai Centri di Ascolto, mentre nella stragrande maggioranza dei casi si tratta di persone che non avevano avuto in precedenza alcun contatto con i servizi di ascolto ed intervento Caritas.
L’esperienza del tirocinio avrà una durata di sei mesi, dal 1 marzo al 31 agosto 2019 e sarà attivata attraverso il Centro per l’Impiego di Messina con il supporto tecnico della Fondazione Consulenti del Lavoro, sarà svolto presso una delle aziende, cooperative, ditte che hanno manifestato il loro interesse alla proposta di Caritas con la disponibilità ad accogliere il borsista. Ad accompagnare il tirocinante un Tutor sociale indicato dalla parrocchia di appartenenza del tirocinante e coordinati dall’Equipe diocesana di progetto. A conclusione del primo anno sarà avviata una verifica complessiva dei risultati del progetto ed avviata una riprogettazione del secondo anno di attività.]]>